Dal CNR nuovi 'ritmi' per DIVO NERONE

 

L’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del Consiglio Nazionale delle Ricerche si occupa da anni della conoscenza, della valorizzazione e della fruizione di complessi di beni archeologici, architettonici e paesaggistici in Italia e all'estero, attraverso moderne metodologie di studio del territorio e dei manufatti. Lo stesso approccio multidisciplinare solitamente applicato alla ricerca, viene adottato nella collaborazione con “Divo Nerone – Opera Rock”. L’intenzione in questo caso è di fornire al pubblico e ai visitatori delle aree archeologiche nuove forme di interazione e immersione nello spettacolo, il patrimonio storico e archeologico e le tecnologie, nella fedele ricostruzione di scenari antichi.

Collaborando a stretto contatto con il Team Creativo e con la Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma, i ricercatori del CNR realizzeranno alcune ricostruzioni 3D, con il rigore tipico dell'archeologia virtuale, che porteranno lo spettatore di “Divo Nerone – Opera Rock” all'interno degli ambienti in cui Nerone ha vissuto e regnato.

Vai all'inizio della pagina